Se Evolution non mettte i messaggi nella cartella “inviati” e continua a tenerli in uscita e rimandarli altre volte Allora siete incappati nel famoso limite della Outbox di Evolution di 2GB. Tempo fa avevo fatto un post per lo stesso problema nella cartella “InBox” ebbene il procedimento e’ molto simile

Il nuovo Ubuntu 10.10 e' uno spettacolo

Ecco come fare

  • Chiudiamo Evolution.
  • Apriamo il terminale (alt F2)
  • Rendiamo visibili i file nascosti aprendo la cartella home e premendo “control-h”
  • andiamo nella directory dove Evolution mette i suoi file cd ~/.evolution/mail/local
  • Installiamo archivemail, se non lo abbiamo giá installato, cosí facendo:
  • apt-get archivemail
  • dopo l’installazione eseguiamo: archivemail -d 90 Outbox
  • Con questo comando creiamo un file Outbox_archive.gz
  • Da questo momento tutto torna a funzionare..

 

Pubblicato da: Michele Iurillo | febbraio 10, 2010

Ubuntu 10.04 Lucid Lynx

Gli sviluppatori che stanno lavorando a Ubuntu 10.04 e la stanno progettando la distro per migliorare le prestazioni in modo significativo, con un obiettivo ambizioso: ridurre il tempo totale di avvio a 10 secondi nella versione 10.04. Ma come faranno?

Nonostante il notevole miglioramento a partire dalla versione 8,10-9,04, uno degli sviluppatori di Ubuntu, Scott James Remnant, ritiene che vi sia spazio per una maggiore ottimizzazione per generare un boot molto piú performante.

Una parte importante di questa strategia fa partire il server Xorg nel più breve tempo possibile. Ciò consentirà di ridurre il initramfs e conseguentemente il tempo di caricamento, il sistema di file temporanei utilizzati dal kernel di Linux prima che il filesystem di root venga montato.

Ormai mancano solo un paio di mesi al nuovo rilascio e tutta la comunitá é giá in fibbrilazione anche perché la versione 9.10 forse ha daluso un po’ le aspettative.

La nuova politica di Canonical di prendersi piú tempo per ogni rilascio é forse la cosa migliore da fare in questo momento.

Pubblicato da: Michele Iurillo | gennaio 12, 2010

Breaking News – Amiga torna… sul serio

Novità AMIGA !, Hyperion dopo aver avuto la meglio su Amiga Inc.  ( riesce ad avere le sorgenti dei vari OS Amiga , e tutti i diritti su AmigaOS 4.x  , il marchio del nuovo HW , l’AmigaONE e il Boing Ball ) diventa una CVBA in Belgio , cioè una sorta di società per azioni . Crea AEON- Technoloy per fare il nuovo computer Amiga e (udite, udite) trova due investitori Inglesi!

Nuovo Amiga AmigaOne X1000 Nemo di A-EON.

Nuovo high-end desktop computer Amiga AmigaOne X1000 “Nemo” della nuova società A-EON Technology CVBA
AmigaOne X1000 Specs

ATX Formfactor
Dual-core PowerISA™ v2.04+ CPU
“Xena” XMOS XS1-L1 128 SDS
7.1 channel HD audio
4x DDR2 RAM slots
10x USB 2.0
1x Gigabit Ethernet
2x PCIe x16 slots (1×16 or 2×8)
2x PCIe x1 slots
1x Xorro slot
2x PCI legacy slots
2x RS232
4x SATA 2 connectors
1x IDE connector
JTAG connector
1x Compact Flash

More News…

http://www.a-eon.com

http://hyperion-entertainment.com

Fonte: Stefano Bonocore

Per tutti quelli che come noi sono entrati in possesso di una chiavetta MyWave (concretamente con contratto Wind) e si sono scontrati con l’ineficenza del sito ecco qualche ragguaglio in piú.

Anzi tutto.. dalla versione 9.04 di Ubuntu non si sa bene come, é stato eliminato il pacchetto vwdial il programma di gestione della chiavetta presente nel sito fa riferimento a questo pacchetto, che debe essere installato possibilmente prima del software della chiavetta. Ci sono molti modi di installarlo noi pensiamo che il piú semplice sia attraverso una serie di file .deb che vanno installati in una precisa sequenza.

Questo perché se installate il pacchetto vwdial senza le libreríe dipendenti non vi funziona nulla.

Ecco i file da scaricare de eseguire in quest’ordine

http://packages.ubuntu.com/karmic/i386/libwvstreams4.6-base/download

http://packages.ubuntu.com/karmic/i386/libwvstreams4.6-extras/download

http://packages.ubuntu.com/karmic/i386/libuniconf4.6/download

http://packages.ubuntu.com/karmic/i386/wvdial/download

a questo punto potete scaricare il software della chiavetta direttamente dal sito della MyWave

http://www.mywave.it/mod/linux/UseMywaveKeys.2009.11.24.tar.gz

Una volta scaricato il file eseguire lo script di installazione. Una volta lanciato lo script alla fine vi chiede di continuare premendo “c” al quel punto viene invocato vwdial precedentemente installato e tutto funziona per il meglio.

Pubblicato da: Michele Iurillo | dicembre 8, 2009

Polo Anti Windows

Aspettando le prime denuncie di Mamma Miciosoft abbiamo creato la prima e vera polo troppo Linuxera..

Pubblicato da: Michele Iurillo | dicembre 7, 2009

Convertire OGV in AVI con Ubuntu

RecordmyDekstop e altri programmi generano output nel formato OGV. La domanda sorge spontanea: come posso convertire questi file in AVI? C’e’ bisogno di Mencoder

Primo bisogna installarlo:

sudo aptitude install mencoder

poi per eseguire una conversione bisogna portarsi nella directori dove sono contenuti i file da convertire e da terminale..

mencoder <nomefileinput.ogv> -ovc xvid -oac mp3lame -xvidencopts pass=1 -o <nomefileoutput.avi>

Semplicissimo…

Pubblicato da: Michele Iurillo | dicembre 7, 2009

Come convertire file Video con Unbutu 9.10

Abbiamo scoperto per caso un programma Mobile Media Converter che fa proprio al caso. Ovviamente le conversioni si possono fare con i vari Mencoder effmpeg aprofitto del post per spiegare come installare e usare quest’ultimo.

sudo apt-get install ffmpeg

poi dobbiamo posizionarci nella directory dove ci sono i file .flv (sicuramente scaricati da YouTube o altro) ed eseguire a terminale

ffmpeg -i <file.flv> <file_nuovo.mpeg>

ffmpeg -i <file.flv> <file_nuovo.avi>

Funziona per tutti i codec installati…

A parte questo sistema che piacerá molto ai malati di console abbiamo trovato per i piú pigri Mobile Media Converter che seppur nato per le varie conversioni sui cellulari funziona benissimo anche per file piú grossi.

Per installarlo e’ sufficente scaricare e installare il DEB qui presente http://www.miksoft.net/products/mmc_1.5.0_i386.deb

La cosa bella e’ che grazie all’uso di un requester (il programma si esegue da shell) possiamo fare selezioni multiple di file e conversioni multilpe.

Unico appunto.. non funziona con OGV.

Pubblicato da: Michele Iurillo | dicembre 7, 2009

Modificare los Splash Screen di Karmic

E’ proprio vero, tutto questo marrone e arancione tipico di Ubuntu stanca molto presto. C’e’ un sistema per cambiare lo Splash Screen e non solo quello:

gksudo -u gdm dbus-launch gnome-appearance-properties

Adesso tutti a cambiare lo Splash Screen…!

Pubblicato da: Michele Iurillo | dicembre 7, 2009

Installare il dizionario Italiano in Evolution

Per installare il dizionario in Italiano di Evolution é sufficente installare Gnome-Spell operando come segue, aprire la console e digitare:

sudo aptitude install gnome-spell aspell aspell-it

Poi basta far ripartire evolution per vedere gli effetti nel dialogo delle preferenze dell’editor. Si possono installare piú dizionari:

es Español
it Italiano
en Ingles.. etc.

Pubblicato da: Michele Iurillo | dicembre 4, 2009

Stiamo provando una pre-alfa di Google Chrome OS

E devo dire che sono un po’ sorpreso. Avevo provato anche Android su un vecchio PC e mi sembrava molto migliore. Il concetto Cloud e’ molto chiaro. Devo ancora capire un po’ di cose. Comunque molto semplice.. fai login e leggi la posta e il calendario. Bella l’implementazione con Google Task mi aspetto anche Wave a questo punto.

Login

Si entra e c'e' subito la mail.

Ecco il mondo Cloud in Beta

Older Posts »

Categorie