Pubblicato da: Michele Iurillo | ottobre 22, 2007

La gallina ha fatto l’uovo

Proprio ieri sera leggevo la notizia che finalmente, il 30 Novembre all’AmiWest, verrà commercializzato AmigaOS4 per gli Amiga Classic dotati di acceleratrice PowerPC. In parole povere i fortunati possessori di Amiga 1200/ 3000 / 4000 con acceleratrice RISC e AmigaONE potranno mettere le mani sull’agoniato nuovo sistema operativo e scoprire così il nuovo mondo.

Dopo un primo sobbalzo sulla sedia e successivo grido di felicità con manona alla “Big Show” verso il cielo mi sono fatto due conti e sono tornato alla realtà. AmigaOS4 esce a quasi un anno dal suo annuncio di completamento ufficiale e, soprattutto, esce per delle piattaforme che, per quanto adori, sono ormai vecchie e stravecchie e che dovrebbero essere lasciate in pace. Inoltre, informandomi sul newsgroup, tale versione ancora non è in grado di girare su SAM440EP quindi i “fortunati” possessori di questa scheda, saranno costretti ancora a far girare qualche succhiasangue distribuzione di Linux in attesa che AmigaINC ed Hyperion decidano di smetterla di giocare a puntarsi il dito contro e commercializzino la versione nativa per PPC SAM440EP.

Quindi è vero che la gallina ha fatto l’uovo ma, ancora una volta, non è riuscito perfettamente.

Ormai, col passare dei giorni, si fa sempre più strada in me l’idea che non proverò mai più le sensazioni che ho provato quando accesi per la prima volta il mio vecchio Amiga 1200, vuoi perché i tempi son cambiati, vuoi perché ho parecchi anni di più, vuoi perché ormai l’hardware custom ha fatto la sua storia, comunque mi crogiolo ancora nella speranza di vedere macchine nuove targate “Amiga” compatte come una volta e pienamente funzionali nonostante le più basse frequenze di lavoro rispetto agli x86.

Ma ovviamente se non c’è un dannato sistema operativo in grado di fare ciò, resteremo tutti ancora bloccati alle limitazioni dell’hardware di una volta che, sebbene io lo rispetti ed lo ami, al giorno d’oggi manca di tutte le caratteristiche necessarie alla diffusione su larga scala. Nonché manca della potenza necessaria.

Non so perché ma il rilascio di AmigaOS4 per Amiga Classic PPC mi suona tanto di presa per i fondelli e/o tentativo di dare una caramellina al bimbo piangente (amighisti) da parte di AmigaINC / Hyperion.

Sono dubbioso, ancora non riesco a vederci chiaro e soprattutto questa notizia non riesce a darmi la tranquillità che davvero volevo.

E’ proprio questo il destino di noi amighisti? Io credo che sia necessario smuovere le acque, e tutti insieme lo possiamo fare!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: